Legge e malasanità

Quotidianamente nel nostro paese numerosi pazienti perdono la vita o sono vittima di errori medici gravi, questi cittadini per la incompleta o mancata conoscenza dei propri diritti o per essere stati consigliati e seguiti in maniera inadeguata, restano privi di giustizia e vedono negato il loro diritto ad un giusto risarcimento.
Per tutelare i propri diritti è fondamentale ottenere informazioni corrette ed aggiornate, occorre sapere che le procedure da seguire sono estremamente complesse ed in continua evoluzione, essenziale quindi, rivolgersi da una associazione come CEDIM che garantisce l'erogazione di tutti i suggerimenti più appropriati alla risoluzione del singolo caso.

Sistema sanitario inaffidabile

Capita sempre più spesso di avere a che fare con casi di diagnosi errate che causano danni più o meno seri, sino ad arrivare, nelle situazioni più gravi, alla perdita della vita.
Le tipologie di errori medici che possono arrecare danno alla vittima (e ai suoi familiari) sono davvero molteplici, dovute talvolta a scarsa preparazione (imperizia), talaltra a disattenzione (negligenza) e anche a mancanza delle cautele necessarie (imprudenza).

Leggi tutto...

Manifestazione contro la malasanità

Appello rivolto alle vittime di malasanità: non abbiate timore di far valere i vostri diritti, in molti hanno vissuto la vostra esperienza e con determinazione, coraggio e desiderio di giustizia hanno scelto di non restare silenti ma di uscire dalla loro condizione di VITTIMA affidandosi alla tutela che la legge riconosce loro.
Far sentire la propria voce fa bene a se stessi e da speranza a coloro che non trovano la forza uscire dal tunnel della sofferenza.